PRAIRIE SCHOONER BOOK PRIMA: ENTRIES CLOSE 15 MARCH

LITERARY MAGAZINE PRAIRIE SCHOONER È ATTUALMENTE ACCETTANDO FICTION E POETRY MANUSCRIPTS PER IL SUO BOOK BOOK PRIMA CONFIP. I VINCITORI RICEVEranno 3000 USD E PUBBLICAZIONE ATTRAVERSO L’UNIVERSITÀ DI NEBRASKA PRESS.
Le voci devono essere non pubblicate e rientrare in una delle due categorie seguenti:

raccolte di racconti di almeno 150 pagine composte interamente da racconti brevi o una novella insieme a racconti brevi (i romanzi non sono idonei)
raccolte di poesie di almeno 50 pagine
Il concorso è aperto agli scrittori di tutto il mondo e sia gli scrittori inediti che pubblicati sono invitati a partecipare. I manoscritti che sono stati precedentemente pubblicati, anche autopubblicati, non sono idonei per questo concorso.

Come ha spiegato nel 2016 la coordinatrice del premio Katie Schmid Henson: “Ogni anno [Prairie Schooner] porta diversi giudici ospiti a consigliare il redattore capo nelle fasi finali del premio, quindi prospettive e preferenze sono in continua evoluzione. Questo è un punto di forza del nostro premio: gli interessi e gli stili di scrittura dei vincitori recenti variano ampiamente. Siamo sempre alla ricerca di una scrittura dinamica ed emozionante e siamo lieti che, anche se le candidature sono lette alla cieca, i nostri vincitori hanno sempre rappresentato la vasta gamma di contributi che riceviamo.”

Nel 2018 il premio di finzione è stato vinto da Liz Breazeale per il suo manoscritto Extinction Events, scelto dai giudici ospiti Bernice McFadden e Jack Driscoll con il caporedattore Kwame Dawes. Il premio di poesia è stato vinto da Aria Aber per il suo manoscritto Hard Damage, scelto dai giudici ospiti Glenna Luschei e Hilda Raz con Kwame Dawes.

Molti vincitori del Premio Prairie Schooner Book Prize hanno continuato a pubblicare ulteriormente il successo editoriale: la vincitrice di poesie del 2008 Kara Sandito ha vinto il premio Agha Shahid Ali e il vincitore della narrativa 2010 Greg Hrbek è una scelta del New York Times Book Review Editor per il suo romanzo del 2015 Not on Fire, But Burning.

Le iscrizioni al Premio Prairie Schooner 2019 si chiudono venerdì 15 marzo. Per i dettagli completi, visita la pagina Submittable del premio.

Anche La Prateria Schooner legge osservazioni generali fino al 1o maggio. Racconti, poesie, saggi fantasiosi di interesse generale e recensioni di libri di poesia, narrativa e saggistica creativa saranno tutti considerati.